Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di fruizione

Cliccando su qualsiasi link in questa pagina fornisci il tuo consenso all'uso dei cookie

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Spanish
Mercoledì, 24 Ottobre 2018
Verso la logistica del futuro: l'evoluzione delle tecnologie e degli scenari operativi alla base dei nuovi modelli di supporto logistico

Verso la logistica del futuro: l'evoluzione delle tecnologie e degli scenari operativi alla base dei nuovi modelli di supporto logistico

Lo scorso 28 maggio,  presso la Casa dell‘Aviatore, ha avuto luogo il convegno dal titolo “ Verso La Logistica del Futuro: l'evoluzione delle tecnologie e degli scenari operativi alla base dei nuovi modelli di supporto logistico”, organizzato da AFCEA Capitolo di Roma con l’obiettivo di analizzare l’evoluzione della logistica in differenti scenari operativi  e le soluzioni tecnologiche che stanno accompagnando questo cambiamento.
Infatti l’evoluzione degli scenari di sicurezza internazionale e la conseguente ristrutturazione delle forze armate hanno introdotto significativi cambiamenti. Anche l’evoluzione in campo tecnologico ha avuto un forte impatto, a causa dell’ accresciuta complessità e sofisticazione dei sistemi, dell’estensione del loro ciclo di vita, come pure della crescente integrazione di componenti civili.

Le nuove tendenze hanno portato a cercare di elaborare nuovi modelli di supporto logistico in grado di assicurare elevati livelli di flessibilità e modularità, oltre ad un migliore rapporto costo/efficacia a fronte della graduale riduzione delle risorse a disposizione delle difese nazionali.
In questo contesto il convegno AFCEA mette a confronto rappresentanti del mondo militare, istituzionale, accademico e industriale per fare il punto della situazione sull’evoluzione operativa e tecnologica del supporto logistico.

Saluti Iniziali Gen. A. Tangorra - Presidente AFCEA Capitolo di Roma VIDEO

IL C.F. Luigi MANFREDA - Stato Maggiore Marina, nella sua presentazione "Milioni di dati nel mare della logistica" ha inteso fornire una panoramica di come la tecnologia sia il veicolo per l’utilizzo dei dati logistici per ottimizzare il supporto in ottica di flessibilità e costo/efficacia. In particolare l’intervento ha illustrato anche l’impiego di nuovi tecnologie per incrementare la qualità della manutenzione tramite supporto on line, effettuare una diagnosi precoce delle avarie e supporto remoto al personale.

(C. F. L. MANFREDA - Stato Maggiore Marina - PRESENTAZIONE - VIDEO)

Il Magg. Gen. Paolo GIOVANNINI - Comando Logistico E.I., ha presentato "L’Evoluzione della logistica dell’Esercito nel XXI secolo", illustrando l’evoluzione di questa disciplina a partire dal 1998 ai giorni nostri e descrivendo in particolare i cambiamenti  introdotti  e ia nuova politica logistica rivolta in  particolare alle politiche di outsourcing ed insourcing.

(Magg. Gen. P. GIOVANNINI - Comando Logistico E.I. - PRESENTAZIONE - VIDEO)

"Impiego delle tecnologie mixed reality per il supporto manutentivo dei sistemi C4I e per l’addestramento del personale tecnico" è il titolo dell’intervento  del Gen. B. Sergio SCALESE - Comando Logistico A.M., che ha illustrato i primi risultati ottenuti impiegando tecniche di mixed reality nel settore manutentivo e addestrativo, per innalzare la capacità d’intervento del personale in tempo reale grazie alla guida di personale esperto anche da remoto.

(Gen. B. S. SCALESE - Comando Logistico A.M. - PRESENTAZIONE - VIDEO)

Il B. Gen. Maurizio ASTOLFI - Comando Logistico A.M. ha presentato "L'evoluzione del supporto logistico dello strumento aereo, le scelte ed i vincoli" con l’obiettivo di evidenziare i fattori cruciali che guidano e determinano le scelte logistiche dell’a.m. per il supporto alle linee di volo ed ai sistemi collegati (simulatori, depositi, ecc.), basandosi sulle principali lessons learned derivanti dai programmi realizzati e in atto, nonché sui principali vincoli ed i fattori che guidano le scelte delle filosofie di supporto logistico.

(B. Gen. M. ASTOLFI - Comando Logistico A.M. - PRESENTAZIONE - VIDEO)

L’intervento “Strumenti innovativi per la logistica del futuro”, dell’ing. Raffaele VERTUCCI - Leonardo S.p.A.,  ha sottolineato come l’’evoluzione degli scenari operativi, la contrazione dei budget e degli organici abbiano posto al centro dell’attenzione la ricerca di nuovi modelli di supporto logistico e la revisione dei modelli organizzativi esistenti, oltre che l’utilizzo massivo delle nuove tecnologie per  tali modelli.  Leonardo si sta preparando a questa rivoluzione per supportare in qualità di partner tecnologico la “digital transformation” del Cliente nazionale realizzando gli opportuni  strumenti innovativi.

(Ing. R. VERTUCCI - Leonardo - PRESENTAZIONE - VIDEO)

L’ ing. Fabrizio BOGGIANI – Leonardo S.p.A. nel suo intervento "Hub Logistici integrati multipiattaforma per FFAA" ha illustrato la gammma di  prodotti  della divisione SAS di Leonardo che vanno dalla tradizionale assistenza post vendita dei prodotti Leonardo, fino ai servizi chiavi in mano multi vendor e multi piattaforma. Per garantire risposte e reazioni rapide su un parco clienti internazionale variegato per tipologia di apparato e di sistema, gli strumenti i di gestione dati e definizione di nuovi modelli di supporto sono oggetto di continua ricerca da parte della divisione che a tal proposito partecipa al GdL Logistica 4.0 organizzato da Leonardo e dalle FF AA Italiane.‎

(Ing. F. BOGGIANI - Leonardo - PRESENTAZIONE - VIDEO)

L’ing. Giuseppe Francesco DE LUCA - Agenzia Spaziale Italiana ha presentato “Lo sviluppo della logistica e operazioni integrate per il "sistema-di-sistemi COSMO SkyMed", metodi di sviluppo  per progettare, dispiegare e qualificare poi un’ organizzazione e un sistema di supporto adeguati,  mai attuati in nessuna delle precedenti e concorrenti realizzazioni in ambito spaziale.

(Ing. G. F. DE LUCA - Agenzia Spaziale Italiana PRESENTAZIONE - VIDEO)

Il  Gen. S.A. Giovanni FANTUZZI - Comandante Logistico A.M., nel suo intervento ha sottolineato la mission della logistica delle Forze Armate, ovvero produrre capacità operative in un contesto interforze. Inoltre ha presentato l’esercitazione Airathon, una vera e propria maratona creativa di 48 ore che si svolgerà il 5 e 6 giugno sull’aeroporto militare di Pratica di Mare, all’interno di uno degli hangar del Centro Sperimentale Volo dell’Aeronautica Militare.  Sarà il primo hackathon ad essere svolto in Italia sul tema della logistica per il settore aeronautico, all’interno di una base militare, e si concentrerà su due settori specifici, individuati dal Comando Logistico dell’Aeronautica Militare in collaborazione con EY, ovvero l’addestramento del personale e l’ottimizzazione dei processi logistici attraverso l’implementazione di nuove tecnologie.

(Gen. S. A. G. FANTUZZI - Comando Logistico A.M. - VIDEO)

Con l’intervento "Il supporto logistico nelle missioni spaziali", l’ ing. Alessandro SCHISANO - VITROCISET ha illustrato in che modo la progressiva convergenza degli asset spaziali verso la commercializzazione abbia prodotto  l’esigenza di avere servizi affidabili in termini di disponibilità e precisione. Nell’intervento, oltre ad una veloce panoramica su come si è sviluppato il supporto logistico in Europa per le missioni spaziali, sono state presentate le principali tematiche di supporto logistico integrato e logistica operativa per la gestione del segmento di terra Galileo.

(Ing. A. SCHISANO - Vitrociset - PRESENTAZIONE - VIDEO)

L’ing. Marco DE ANGELIS – BV TECH ha presentato “Supporti decisionali per la logistica 4.0”, descrivendo la  tecnologia sviluppata da BV Tech per gli attori di processi logistici integrati, basata su interazioni uomo-macchina intuitive, con  l’uso contemporaneo di più strumenti quali  tavoli multitouch, occhiali per realtà aumentata, device indossabili, smartphone/tablet, pc. La tecnologia sviluppata si integra con molteplici sistemi, quelli logistici esistenti e di nuova concezione, ed è applicabile a molte situazioni in quanto risponde a requisiti cruciali quali security by design,  dual use, standard compliance.

(Ing. M. DE ANGELIS - BV-Tech - PRESENTAZIONE - VIDEO)

"Logistica Digitale: le informazioni al servizio delle Operations per ottimizzare i processi strategici", presentato dall’ ing. Simone MARCHETTI e dall’ ing. Matteo MATTEI – Oracle S. r. L. ha messo in evidenza il valore delle informazione e dei tempi di risposta dei processi operativi, come la logistica in sistemi sempre più interconnessi arrivando a parlare si Smart Connected Logistics.

(Ing. S. MARCHETTI e Ing. M. MATTEI - Oracle - PRESENTAZIONE - VIDEO)

L’ing. Nicola CARLOMAGNO - Consorzio S3Log ha chiuso i lavori con l’intervento "Coniugare il futuro digitale con il passato analogico secondo le regole del presente: la sfida della Logistica Documentale".  Secondo la visione unitaria di S3Log la logistica documentale raccoglie il complesso delle attività relative alla gestione coerente di un archivio “ibrido”, coniugando  efficacia durante le fasi di gestione fisica dell’archivio cartaceo, di acquisizione ottica, di gestione del flusso documentale e di conservazione digitale a norma. Inoltre consente la sistematica rintracciabilità delle unità di archivio per consultare i documenti sia in formato analogico sia  digitale, valorizzando e rendendo  fruibili patrimoni documentali cartacei.

(Ing. N. CARLOMAGNO - Consorzio S3LOG - PRESENTAZIONE - VIDEO)

Saluti Finali Gen. A. Tangorra - Presidente AFCEA Capitolo di Roma VIDEO

Materiale dell'evento link

Letto 156 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)